FANDOM


Kara Stanton

KaraStanton

Interpretato daAnnie Parisse

Voce italianaClaudia Catani

NomeSconosciuto

AliasKara Stanton

Intro IDID.213/1128.01

Data di nascita2x Marzo xxxx

Data di morte17 Novembre 2012

Numero di Previdenza Sociale #XXX-XX-1860

OccupazioneCyberterrorista
Agente CIA (formalmente)
Marine (formalmente)

ResidenzaNew York

OriginiBrooklyn, New York

AffiliazioneDecima Technologies
CIA (formalmente)
U.S. Department of the Navy (formalmente)

Prima apparizione"Oltre il muro"

Ultima apparizione"RAM"

Flashback"Calcolo della mortalità"
"RAM"

Kara Stanton era una agente CIA e l'ex-partner di John Reese.

BiografiaModifica

Alla CIAModifica

Stanton ha incontrato Reese per la prima volta in Ungheria nel 2006 per interrogare due uomini di Alim Nazir. Prima di questo incontro, Stanton è stato apparentemente informata da un affidabile fonte anonima che gli uomini sono stati coinvolti per ottenere Nazir fuori del paese. Su queste informazioni, Stanton li ha uccisi di fronte a un Reese, che rimane scioccato,perchè aspettava che venissero prima interrogati.

Aveva anche una foto di Jessica Arndt che parlava con Reese in aeroporto. Mostrando ciò a Reese, gli disse che non poteva tornare da lei, e che lui non aveva più vecchi amici.

Dicendogli di disporre dei corpi e pistola, Stanton gli assegna il nome di copertura "Reese". ("Oltre il muro")

Reese e Stanton sono in coppia durante una missione a Praga e sparano a tre uomini . Reese ha voluto finire la missione il più velocemente possibile, ma Stanton gli disse che avrebbe dovuto imparare ad amare il suo lavoro come killer. ("Il dilemma del prigioniero")

Stanton, Reese , e il loro capo Mark Snow operavano illegalmente a New York City nel 2008, in possesso di un impiegato prigioniero di governo dopo aver cercato di vendere alcuni software per i cinesi. Quando a Reese è stato dato il permesso di avere un po ' di R & R, Stanton lo segue in un bar e lo trova con il marito di Jessica, Peter. Lei gli ha dato una lezione, dicendogli che non sono più come gli altri, e Reese a malincuore lascia lei prima Jessica arrivasse. ("Il codice blu")

Stanton e Reese sono stati assegnati per uccidere una coppia a Parigi. Hanno seguito la coppia in un bar. A Stanton non importava il motivo per cui è stato ordinato di ucciderli e consiglia a Reese ad agire più credibile, in quanto stava recitando una coppia sposata. Poi Stanton spara alla telecamera di sicurezza e Reese si occupa della coppia.

Dopo aver ucciso la coppia, Stanton e Reese tornarono al loro appartamento per pulire eventuali tracce della loro presenza. Stanton ha detto Reese che potevano prendersi una pausa. Tuttavia , quando ha detto che stava bene, Stanton tira fuori una pistola e la punta a lui e gli disse di scegliere tra l'essere un boy scout o un assassino. Lei gli ricordò che vita ha scelto. Reese la sbatte contro un muro e ha detto che ama il suo lavoro, e loro si baciarono. ("Il dilemma del prigioniero")

La missione a Ordos Modifica

Reese e Stanton erano in Marocco mentre stavano interrogando un sospettato. Poche ore dopo Snow e Alicia Corwin arrivano e li ha informaon che sono stati inviati in Cina per recuperare un computer dai cinesi. Come Stanton lasciò la stanza, Snow segretamente ordina a Reese di ucciderla, sostenendo che era stata in contatto con un terrorista.

La coppia è arriva in Ordos e ha scoperto il sito dove è stato trovato il computer. Al suo arrivo, hanno scoperto i cadaveri di molti ingegneri del software, e gran parte server del palazzo erano stati svuotati. Reese ha trovato un superstite con il quale Stanton conversava in cinese. Ha detto che gli uomini avevano alzato e hanno portato via la macchina. Sentendo questo, lei prontamente lo uccide e tiene per se quello che aveva detto da Reese. Reese recupera il portatile e aspettano il recupero.

Quando venne sera, Stanton ha segnato la posizione con delle luci infrarossi. Reese aveva approntato la sua pistola per spararle nella schiena, ma ha abbassato all'ultimo momento, solo che Stanton si gira e gli spara. Lei si è scusa, dicendo che aveva ordini da Snow, e gli è stato detto Reese aveva legami con i terroristi . Reese rise, dicendole che aveva gli stessi ordini e che erano stati istituiti, con il faro in realtà segnalazione per un attacco missilistico, non un'estrazione. Reese poi scappa, lasciando Stanton in piedi in stato di shock.

In alto, un UAV ha osservato come un missile in arrivo mirato i fari. Reese ferito riuscì a fuggire , e si voltò indietro per vedere l' esplosione che ha ucciso Stanton .

Stanton, però, era riuscita a scappare con l'aiuto di un gruppo dissidente. ("La legge del più forte") Durante la convalescenza, fu incontrata da un'uomo misterioso che stava seguendo le sue attività alla CIA. ("Calcolo della mortalità")

Ritorno negli Stati Uniti Modifica

Snow e il suo partner Evans rivelano al detective Carter, che nel corso della loro partnership, Reese e Stanton hanno lavorato in numerose missioni e spesso si sono salvati la vita a vicenda. Tuttavia, hanno mentito e ha detto Carter che fu uccisa da Reese . ("Quattro numeri")

Quando Snow e Evans ricevono una soffiata su una possibile posizione di Reese in un albergo in città, i due entrarono in camera disegnate. Tuttavia, essi sono per qualche motivo incapaci di coprire correttamente la stanza, e vengono uccisi da un aggressore in piedi dietro la porta prima che possano rispondere al fuoco. Evans viene ucciso dal colpo. L'aggressore poi si rivela non essere Reese, ma Kara Stanton. ("La legge del più forte")

Snow viene rinchiuso in un ripostiglio con un giubbotto bomba legata a di lui in modo che egli non avrebbe potuto scappare. Dopo aver presentato la sua prova che Alicia Corwin, è la persona che ha istituito la missione di Ordos, era morta, gli disse che aveva bisogno di lui per eseguire un paio di commissioni per lei. ("La figlia del console")

Snow è stato visto da Carter lasciare la Fujima Techtronics. Carter lo segue e lo affronta fino a quando ha rivelato che egli è attrezzato con un giubbotto esplosivo. Snow dice poi a Carter a dire a John che "lei" sta progettando qualcosa di grande. Snow fugge quando un tiratore spara su di loro (presumibilmente la Stanton) interrompere il loro incontro. ("Momento critico")

Il numero di Nicholas Donnelly esce e Finch lo chiama per avvertirlo. A questo punto Stanton colpisce il veicolo che Donnelly guidava. Nell'auto erano presenti anche Reese e il detective Carter. Stanton spara a Donnelly due volte, prima di avvicinarsi Reese e lo seda. ("Il dilemma del prigioniero")

Dopo mette a Reese un giubbotto esplosivo, così manda Reese e Snow a fare delle commissioni per lei. Mentre si occupano del recupero di un disco rigido, Stanton incarica di uccidere i venditori quando hanno chiesto un prezzo più alto, ma Reese si è rifiutato. Prima che il venditore prema ulteriormente la questione, Stanton, che li stava osservando, spara ai venditori con un fucile da cecchino. Ha poi ordinato a Reese e Snow di rubare l'auto di due agenti dell'ATF che erano in procinto di essere chiamati a una minaccia bomba che Stanton ha orchestrato in un edificio nelle vicinanze.

L' edificio ospitava un impianto di cyber-sicurezza e un laboratorio di sviluppo di cyber-guerra e attivando un timer di 15 minuti detonazione, Stanton ha guidato la squadra per cancellare la voce per accedere a una SCIF che contiene la cache delle armi, dove ha caricato il contenuto dell'unità Reese e Snow recuperati in precedenza .

Prima di andarsene, ha innescato i giubbotti bombe e bloccato la squadra nella stanza . Sulla via del ritorno alla sua auto, ha chiamato Greer per informarlo che la missione era stata completata.

Greer le disse il nome dell'uomo che ha venduto il portatile (che in realtà era Harold Finch) che era la causa di quello che è successo a Ordos. Tuttavia , prima che potesse agire sulla intel, fu raggiunta da Snow, fuggito dall'edificio e nascosto nel sedile posteriore della sua auto, che poi ha ottenuto la sua vendetta uccidendola nell'esplosione della sua bomba. Nel frattempo , Finch è riuscito a disattivare la bomba di Reese, che lo ha risparmiato.("Calcolo della mortalità")

NoteModifica

CuriositàModifica

  • In "La legge del più forte", Kara indossa i tacchi Jimmy Choo Sepia.
  • Le armi di Kara che lei usa sono una Walther PPK (spesso usato con un silenziatore) , una Heckler & Koch P7M8, un SIG - Sauer P239, e MP- 10 in Cina.

VittimeModifica

ApparizioniModifica

Stagione 1Modifica

Stagione 2Modifica

Stagione 3Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale