FANDOM


Patrick Simmons

PatrickSimmons

Interpretato daRobert John Burke

Voce italianaFabrizio Pucci

NomePatrick M. Simmons

AliasRobert Mactiernan

StatoMorto

Età52

Data di nascita11 Agosto 1961

Data di morte2013

Numero di Previdenza Sociale #XXX-XX-6172

OccupazioneAgente del NYPD

ResidenzaNew York

FamigliaMoglie e due bambini

AffiliazioneHR
NYPD

Prima apparizione"Il codice blu"

Ultima apparizione"La paga del Diavolo"

Patrick M. Simmons è stato un'agente corrotto del NYPD , e un membro di spicco dell'HR.

Biografia Modifica

2012 Modifica

Simmons viene presentato come un vecchio amico di Lionel Fusco e un agente di alto livello dell' HR. Lavora come un agente di pattuglia. Fusco lo contatta su ordine di Reese per trovare un modo per infiltrarsi nell'HR. Dopo Reese uccide il detective corrotto degli Affari Interni Ian Davidson per salvare la vita di Fusco, ma dice a Fusco di chiamare Simmons per aiutarlo a coprire la morte di Davidson. Simmons accetta di aiutare Fusco, ma avverte Fusco che egli ora appartiene all'HR. ("Il codice blu")

Simmons e l'HR sono in affari con l'emergente boss della mafia Carl Elias. Quando Elias rapisce il padre, l'ex boss mafioso Gianni Moretti, Simmons ordina a Fusco di scoprire dove i Detective Joss Carter e Bill Szymanski hanno nascosto Moretti. Sebbene Fusco scopre la posizione di Moretti non la dice a Simmons. ("La piccola Leila")

1x19 - Who are you

Simmons incontra Finch. ("I capifamiglia")

Poco dopo, Simmons e l'HR recidere i legami con Elias dopo aver appreso da Finch che le famiglie degli uomini dell'HR sono sotto sorveglianza di Elias. ("I capifamiglia")

Quando l'HR riceve un contratto per uccidere Caroline Turing, Simmons arruola Fusco dopo averlo presentato al consigliere comunale,esponente di spicco dell'HR Seth Larsson. Simmons e il sui uomini seguono Reese, che sta proteggendo la Turing in un parcheggio. Fusco e Carter arrivano e salvano Reese dagli uomini di Simmons: Simmons esce dalla sparatoria illeso. ("Apoteosi finale")

Come risultato di una soffiatra all'agente Nicholas Donnelly, oltre 75 membri dell'HR sono arrestati dall' FBI. Simmons affronta Fusco e lo costringe a mano armata ad aiutarlo a trovare un libro di contabilità dell'HR, al cui interno sono presenti i nomi di tutti i membri dell'HR, tra cui quelli di Simmons e Fusco. Quando Fusco trova il libro, strappa le pagine che contengono il nome di Simmons e il suo impedendo a Donnelly di arrestarli. Simmons poi incontra il capo dell'HR, Alonzo Quinn e decidono di ricostruire l'HR. Dopo gli arresti dei membri principali dell'HR, Simmons è ora il numero due nell'organizzazione e gestisce le proprie attività sulle strade, mentre Quinn opera nell'ombra. ("Prima pagina")

Simmons tempo dopo incontra Quinn e gli dice che ha fatto in modo che i membri arrestati dell'HR manterrano il silenzio sulle attività sue e di Quinn. Quando Quinn decide che hanno bisogno di rinnovare la loro amicizia con Elias, Simmons contatta il braccio destro di Elias, Scarface. Tuttavia, Elias li tradisce e uccide uno dei loro uomini. Fusco tronca anche i suoi legami con l'HR e si allontana. Come risultato, Simmons dà una soffiata anonima a Carter che un poliziotto ha assassinato Davidson. ("Taxi Driver")

Con Elias che si rifiuta di collaborare con l'HR, Quinn informa Simmons del suo piano per trovare un accordo con la mafia russa al fine di garantire i fondi per la ricostruzione dell'HR. ("Fine del gioco")

2013 Modifica

2x18 - Yogorov meets HR

Simmons porta Peter Yogorov da Quinn. ("All In")

Simmons organizza un incontro con Peter Yogorov, il capo della mafia russa, per incontrare Quinn, il quale propone di forgiare una nuova alleanza. Yogorov è d'accordo, a condizione che l'HR garantisca che lui e suo fratello saranno liberati. L'HR poi incastra il detective Bill Szymanski, dipingendolo come un poliziotto corrotto nel tentativo di impedirgli di testimoniare contro gli Yogorov. Quando Carter tira fuori dai guai Szymanski, la fede di Yogorov nell'HR è perduta, ma Simmons gli dice di fidarsi del suo capo. Quinn uccide sia il detective Szymanski e l'ADA Melinda Wright, ponendo fine al processo sui fratelli Yogorov. ("All In")

Simmons incontra Quinn dopo che il suo figlioccio Cal Beecher chiede a Quinn dell'omicidio del detective Szymanski. Simmons chiede se Beecher sarà un problema e Quinn dice che spera che non lo sarà. Quando Beecher s'incontra con Elias per verificare ciò che Quinn gli ha detto, Simmons viene a conoscenza della riunione e lo a dice Quinn. Egli cerca di convincere Quinn a dare Beecher una promozione o trasferirlo fuori della città, invece, Quinn ordina l'omicidio di Beecher. Più tardi, in servizio quella notte, Beecher viene incastrato dal suo informatore e viene ucciso in una sparatoria da parte della mafia russa. ("Cavallo di Troia")

Simmons è presente al funerale del detective Beecher, dove Quinn offre un elogio per il suo figliccio. Dopo il servizio, Simmons si confronta con Fusco, che sostiene di sapere che lui aveva a che fare con la morte di Beecher. Simmons gli dice che non ha più la protezione dell'HR e un accenna a ciò che sarebbe accaduto quando i suoi ex amici parlano agli Affari Interni. Fusco minaccia Simmons con quello che sa, ma Simmons non si fa intimidire.

Più tardi, a Oyster Bay, Simmons è presente mentre il detective Joseph Soriano conduce la ricerca del cadavere del detective Stills. Schernisce Fusco, dicendogli "E'solo una questione di tempo". Tuttavia, il corpo non è presente, ed è scioccato quando la tomba risulta essere vuota. ("In Extremis")

L'HR scopre che il detective Carter indaga sull'omicidio di Beecher, Simmons chiama il detective Terney, dicendogli che Quinn vuole Carter morta. Anche se il tentativo di uccidere Carter non funziona, l'HR riesce a incastrare Carter per aver saparato ad un uomo disarmato. ("Il giorno zero")

Dopo aver incastrato Carter, Simmons chiama Terney e gli dà il via libera per andare avanti con il loro piano per uccidere Elias e il suo luogotenente Anthony Marconi . ("Fuori tempo massimo")

3x05 - Fight

Simmons combatte Reese. ("La conversazione")

Quando l'HR scopre che una bambina ha registrato i loro incontri con i russi sulla fabbricazione di un nuova droga, rapiscono la bambina e la portano da Simmons, che la tiene nella loro laboratorio dove fabbricano la droga. Dopo avere inconsapevolmente avuto una falsa soffiata da Mike Laskey, Simmons crede di poter recuperare le registrazioni e anche di sconfiggere Reese in cambio la ragazza. Al luogo della riunione, Reese e Simmons finiscono in una scazzottata brutale con che vede Reese avere la meglio su Simmons. ("La conversazione")

Simmons sgrida Laskey quando non si rende conto che un suo amico non pagava il pizzo all'HR. Poi rivela che ha ucciso l'uomo e ha messo il suo corpo in un baule di una macchina e vuole che Laskey seppellisca il corpo dove nessuno lo possa trovare. ("Mors Praematura")

Simmons controlla un incontro tra Quinn e un Carter. Più tardi, Simmons dà l'ordine a Laskey di uccidere un proprietario di un negozio di memorabilia sportive che ha lavorato per riciclare il denaro sporco dell'HR. Egli si incontra con Terney e lo istruisce per individuare il proprietario del negozio e una palla da baseball firmata che l'uomo ha acquistato in un'asta con i fondi dell' HR. ("L'ipnotizzatore")

Simmons s'incontra successivamente con Peter Yogorov in una fabbrica di birra abbandonata in Redhook per cercare di rinegoziare i termini che l'HR vuole per i loro servizi, ovvero proteggere le consegne di droga dei russi. Yogorov lamenta con Simmons che i russi stanno praticamente facendo il lavoro sporco dell'HR per loro e considera l'idea di una rottura della loro alleanza. Simmons avverte Yogorov che HR non sarà lì per aiutarli ancora, ma Yogorov dice che sarà lui a prendere le sue responsabilità. A loro insaputa, Carter registra l' intera conversazione utilizzando un microfono parabolico.

Carter, che ora ha dedotto l'identità di Quinn come capo dell' HR, orchestra un piano elaborato per mettere l'HR contro la famiglia Yogorov. Spara a Quinn da un tetto con un fucile a Quinn mentre lui è nel suo ufficio e parla Simmons. Sia Quinn che Simmons sospettano Yogorov, e Quinn allora ordina di arrestare tutti i russi.

Simmons è presente insieme a Quinn e altri due membri dell'HR quando un giudice corrotto Andrew Monahan attira Carter a casa sua e la tradisce per l'HR. Simmons e gli altri uomini tengono Carter a mano armata, ma Reese arriva e la salva. Carter afferra Quinn per portarlo alla sede dell'FBI in centro e per poterlo consegnare alla giustizia. Simmons esce dalla casa e accede sistema delle telecamere: cattura una foto di Reese, e ordina di inviarlo a tutti i poliziotti e criminali in città, per impedire che Quinn venga messo in galera. ("Partita finale")

Quando Monahan avverte Simmons che verrà associato all'HR chiede quale sia la loro storia di copertura, Simmons dice che "rapinatori armati hanno fatto irruzione nella casa, saccheggiato il luogo e gli hanno sparato" . Prima che Monahan potesse reagire, Simmons gli spara con la sua stessa pistola.

Simmons e un folto gruppo di altri poliziotti dell'HR istituiscono un posto di blocco all'ingresso dell'unico ponte di Manhattan, dove si trova l' edificio federale . Simmons nota una impronta di sangue su un lato dell'ambulanza e ordina di fermarsi. Reese, che è in ambulanza insieme a Carter e Quinn, spinge con forza attraverso il posto di blocco, mentre i poliziotti dell'HR fanno fuoco furiosamente cointro l'ambulanza. Fusco, che si nasconde nelle vicinanze, fornisce fuoco di copertura consentendo loro di fuggire. Tuttavia, egli viene scoperto e preso da Simmons.

3x09 - Interrogation

Simmons interroga Fusco. ("L'ultima notte")

Simmons porta Fusco ad una fabbrica di biscotti della fortuna dove brutalmente lo interroga, picchiandolo e rompendogli le dita. Il detective William Petersen continua a interrogare Fusco per sapere la posizione di una serie di file che incriminano l'HR e sono nascosti in una cassetta di sicurezza. Simmons minaccia di uccidere il figlio di Fusco Lee se non collabora. Fusco dà a Simmons un indirizzo falso per la banca e quando Simmons scopre di essere stato ingannato, gli ordina di uccidere Lee. Shaw, tuttavia, salva Lee mentre Fusco si libera dalle manette e strangola Petersen alla morte.

Dopo che Carter porta Quinn all'FBI, la macchina calcola che il 98% dell'HR è stato demolito. Carter è promosso, e torna a detective, e Finch le chiede di aiutare Reese, che è stato arrestato sotto falso nome. Mentre Reese e Carter sono sul marciapiede all'esterno della stazione di polizia dove si erano incontrati per la prima volta, Simmons improvvisamentecompare e spara Reese e Carter, e viene ferito da un colpo sparato da Carter. Come osserva Finch con orrore, Reese abbraccia un Carter in punto di morte, mentre un telefono pubblico, chiamato dalla Macchina, continua a squillare. ("L'ultima notte")

La Macchina invia il numero di Simmons, siccome tutti lo cercano. Reese affronta Quinn e chiede la posizione Simmons, e Quinn è costretto a dirgliela. Dopo che Quinn viene arrestato e preso in custodia, Fusco poi va a e impedisce la fuga di Simmons. I due combattono e Fusco ha la meglio. Simmons, giaceva a terra, chiama Fusco un assassino, ma Fusco dice che Carter lo ha salvato da se stesso e lo ha reso un uomo migliore. In suo nome, egli arresta Simmons.

Simmons è addormentato nel suo letto d'ospedale a causa di ferite riportate dalla lotta che ha avuto con Fusco. Appare Elias,che ordina al suo braccio destro di uccidere Simmons,così Scarface entra e strangola Simmons a morte con un filo garrota. ("La paga del Diavolo")

Curiosità Modifica

  • Simmons, Quinn, Fusco e molti altri poliziotti non sono presenti nel libro mastro di dell'HR. ("Prima pagina")
  • Simmons è stato indicato come un detective erroneamente in "Libera uscita", "La conversazione" e "Partita finale".
  • Il suo numero di riconoscimento sul suo cappello era 1687 fino alla Stagione 2, quando è stato cambiato a 44.768.
  • Simmons ha preso servizio in diversi distretti,come dimostrano i riconoscimenti sulla sua camicia: èstato nel il 51 ° distretto (dove Fusco ha lavorato in origine) nella Stagione 1, poi nell'8 °distretto in "Prima pagina" , e infine nel 20° distretto "Taxi Driver".
  • Simmons ha una moglie e due figli, come si è visto in "I capifamiglia".
  • Secondo il file che Carl Elias ha dato a Peter Yogorov, Simmons è lavora nel 20 ° distretto, ed è nato il 8/11/1961. ("Partita finale")

Vittime Modifica

Episodi in cui appareModifica

Stagione 1Modifica

Stagione 2Modifica

Stagione 3Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale